Antonio Testini

il mio mondo a colori… ad olio!


Definizione di un figlio

 

Josè Saramago

E’ stato uno scrittore, giornalista, drammaturgo, poeta, critico letterario, insignito del Premio Nobel per la letteratura nel 1998. Bellissima la sua definizione di un figlio.

Un figlio è un essere che Dio ci ha prestato per fare un corso intensivo di come amare qualcuno più che noi stessi, di come cambiare i nostri peggiori difetti per dargli migliore esempio, per apprendere ad avere coraggio. Sì. È questo!

Essere madre o padre è il più grande atto di coraggio che si possa fare, perché significa esporsi ad un altro tipo di dolore, il dolore dell’incertezza di stare agendo correttamente e della paura di perdere qualcuno tanto amato.

Perdere? Come? Non è nostro.

È stato solo un prestito. Il più grande e meraviglioso prestito, siccome i figli sono nostri solamente quando non possono prendersi cura di sé stessi. Dopo appartengono alla vita, al destino e alle loro proprie famiglie.

Dio benedica sempre i nostri figli, perché a noi ci ha benedetto già con loro. 

Condividi questa pagina